Abbeveratoio monumentale a Calata Capodichino

Uno Outdoor - Monumentando - Abbeveratoio monumentale a Calata Capodichino « torna alla lista allegatoScarica l'allegato

L’abbeveratoio monumentale si trova sulla Calata Capodichino, alla periferia nord di Napoli.
Venne costruito nel 1943 per volontà di Elena d'Orléans, moglie di Emanuele Filiberto di Savoia-Aosta come dono della duchessa alla città.
Si compone di una alta parete in tufo su cui è addossata una vasca in piperno.

La zona di Calata Capodichino, che collega Via Foria a Piazza Di Vittorio, pur non essendo inserita in un tessuto urbano di particolare pregio storico-architettonico, è una zona di rilevante transito automobilistico, per il ruolo di collegamento tra l’Aeroporto Internazionale di Capodichino ed il centro storico e per la vicinanza alla Tangenziale di Napoli.
Inoltre è collega il centro di Napoli con le zone di Poggioreale, Secondigliano e parte dei comuni di Casoria e Casavatore.

 

Area espositiva 50 Mq

Tariffa € 15.000 + iva

Periodo di esposizione 30 giorni